Riciclaggio dei fogli di scarto

L'azienda Optiplast e l'artigianato di partenariato DDO svolgono il riciclaggio di foglio di scarto in polietilene. Disponiamo di un cortile di riciclaggio per lo stoccaggio di fogli prima del riutilizzo e di una moderna linea per il riciclaggio.

Come ricicliamo i rifiuti di plastica

Separazione

La separazione è la prima e una delle fasi più importanti nel riciclaggio dei rifiuti di plastica. Nella fase di separazione vengono separati i diversi tipi e colori dei fogli di polietilene, e vengono eliminati altri vari rifiuti che possono apparire (carta, legno, metallo, vetro, ecc.). L'obiettivo di questa procedura è quello di ottenere alla fine fogli differenziati da cui è possibile ottenere un granulato secondario di qualità.

Frantumazione

I fogli differenziati vengono trasportati dal nastro al mulino (agglomeratore) all'inizio della linea per il riciclaggio, il quale poi li frantuma e prepara per l'estrusione. La buona preparazione del materiale è estremamente importante per estrusione continua ed efficace. Se necessario, in questa fase materiale possono essere aggiunti additivi a seconda dello scopo dell'uso del materiale secondario.

Estrusione

L'estrusione è un processo di riscaldamento del materiale al di sopra del punto di fusione e di infiltrazione attraverso diversi livelli di filtrazione meccanica e di degasaggio. Durante l'intero processo materiale viene completamente omogeneizzato per ottenere una qualità uniforme del granulato.

Notizie

27.05.2020.
Dai media

18.02.2019.
Dai media

06.12.2018.
Notizie

31.10.2018.
Dai media

16.09.2018.
Dai media